www.meteofunghi.it
banner meteofunghi
                         Marmellata di nespole selvatiche

INGREDIENTI:
1 kg di nespole selvatiche (Mespylus germanica), conosciute anche come "nespole d'inverno"
zucchero q.b.
succo di un melangolo (arancia amara).


PREPARAZIONE:  utilizzate "nespole d'inverno" ben mature raccogliendole nel tardo autunno. Completate la maturazione con il processo dell'ammezzimento disponendo le nespole in un luogo fresco, ben distanziate tra loro, poggiandole sulla paglia (o altro materiale morbido), quindi alternando le nespole con strati di paglia. Utilizzatele a gennaio-febbraio.
Lavate le nespole, sbucciatele, poi fatele bollire in una pentola a fiamma moderata fino a quando non si saranno spappolate.
Eliminate i semi e passate la polpa al setaccio, pesatela, versatela in un tegame, aggiungete lo stesso peso di zucchero ed il succo di melangolo; fate cuocere a fuoco dolce, mescolando spesso con un cucchiaio di legno, fino a quando il composto non sarà diventato sufficientemente denso.
Invasate la marmellata calda in barattoli ermetici sterilizzati, lasciandoli raffreddare capovolti.
Conservate in luogo fresco e buio.