www.meteofunghi.it

Achillea tenorii    Grande    -    Famiglia delle Asteraceae

Il nome specifico è dedicato a Michele Tenore (1780-1861), professore di Botanica a Napoli, scopritore di molti endemismi abruzzesi.

È una pianta perenne, sparsamente pelosa, alta 10-20 cm, con fusto giallo verdastro (a volte arrossato), ginocchiato alla base, ramoso nel corimbo fiorale.

Ha foglie a contorno lanceolato, con 4-6 segmenti per lato lanceolati e dentati, (quelle basali possono avere anche 8 segmenti). La larghezza delle foglie è all'incirca la metà della lunghezza.

I capolini hanno un diametro di 3-4 mm e sono composti da 4-6 fiori tubulosi bianco giallastri e da fiori ligulati bianchi.
Fiorisce da luglio a settembre.

È endemica dei pascoli sassosi dell'Appennino centro-meridionale a quote comprese tra i 1.500 e i 2.000 m.

banner meteofunghi