www.meteofunghi.it

Alisma plantago-aquatica    L.    -    Famiglia delle Alismataceae

È una grande pianta acquatica erbacea perenne, alta fino ad un metro, con corto rizoma tuberoso e robusto fusto molto ramificato alla sommità; ciascun ramo porta numerosi fiorellini che di aprono nel primo pomeriggio per poi chiudersi al sopraggiungere della sera.
È simile Sagittaria platyphylla (Engelm.) J.G. Sm. a fiori unisessuali inseriti direttamente sull'asse principale dell'infiorescenza.
Sagittaria platyphylla
L. ("erba saetta") ha tre diverse tipologie di foglie, quelle crescenti al disopra dell'acqua hanno una forma a "punta di freccia" e fiori grandi il doppio di quelli di A. plantago-aquatica.

Ha foglie basali; quelle che emergono dall'acqua sono dotate di un lungo picciolo tubuloso ed hanno lamina parallelinervia (con 5 nervi), ovale e cordata. Le altre, inizialmente sommerse e nastriformi, tendono a diventare galleggianti ed assumere forma ovale lanceolata.
Fiorisce da maggio ad agosto. Le infiorescenze ramificate, a pannocchie piramidali, con alla base diverse piccole brattee appuntite alla base di ciascuna ramificazione, portano fiorellini lungamente peduncolati, ognuno dei quali ha tre sepali, tre petali e sei stami. I petali bianchi (occasionalmente viola chiaro), hanno una macchia gialla alla base.
In autunno produce glomeruli quasi piatti, un po' triangolari, contenenti acheni appiattiti con un piccolo becco.
Vegeta in tutto il territorio nazionale, in luoghi fangosi con acqua bassa: laghi, stagni, fossi, fiumi a corrente molto lenta.

banner meteofunghi