www.meteofunghi.it

Centaurea cyanus    L.    -    Famiglia delle Asteraceae

Il "fiordaliso" (Centaurea cyaneus) è una pianta erbacea annuale a radice fittonante, alta fino a 90 cm, ricoperta da tomentosità molle e biancastra, con fusto eretto, semplice o ramificato.

Possiede una rosetta di foglie basali picciolate, lunghe fino a 7 cm, a lamina intera oppure pennatifida con 1-3 segmenti lineari per lato, verde grigiastra sulla pagina superiore, bianco grigiastra in quella inferiore. Ha foglie cauline più piccole (lunghe fino a 3 cm), sessili, alterne, lineari-lannceolate o lineari acute.

Nella tarda primavera e nella stagione estiva produce, su lunghi peduncoli eretti e privi di foglie, delle infiorescenze formate da pochi capolini, talvolta numerosi e di tipo corimboso (a ombrella) o panicolato (a pannocchia).
I capolini sono formati da un involucro piriforme o ovale (largo fino a 9 mm, lungo fino a 16 mm), al cui interno un ricettacolo fa da base ai fiori. L'involucro è composto da brattee interne ed esterne (spesso arrossate), squamiformi embricate, più o meno ellittiche, con appendice brunastra, disposte su sei file circa;  le interne sono più lunghe ed hanno apice denticolato.
I fiori, azzurro violetti, sono esclusivamente tubulosi. La corolla dei fiori centrali (flosculi), fertile, è irregolare e con un solo piano di simmetria (zigomorfa), quella dei fiori periferici, sterile, più grande, è a simmetria raggiata (attinomorfa) con lobi patenti (lunghi circa 16 mm), allargati in 7-9 divisioni irregolari. Hanno un calice costituito da una coroncina di piccole squame, 5 stami con filamenti liberi corti ed antere saldate in un manicotto circondante lo stilo, uno stilo a 2 stigmi divergenti, ovario infero.

I frutti di questa graziosa piantina sono degli acheni elissoidi (di 3-4 mm), grigio brunastri e striati longitudinalmente, con pappo rossastro a setole biseriate: le esterne (lunghe fino a 3 mm), le interne (in forma di scaglie) lunghe fino a 2 mm e disposte su più righe.

Presente in tutte le regioni italiane fino a 1500 m s.l.m., vive in terreni arati, incolti, prati.

Il "fiordaliso" è una pianta officinale.

banner meteofunghi