www.meteofunghi.it

Chamaenerion dodonaei    (Vill.) Schur ex Fuss    -    Famiglia delle Onagraceae

È una pianta erbacea perenne alta fino a 130 cm, a fusto eretto e ramoso, cilindrico, arrossato e finemente pubescente.

Ha foglie alterne, sessili, verdi, intere, strette ed appuntite, a volte  un po' dentellate, con una sola nervatura sulla pagina inferiore, lunghe circa 4 cm.

Le infiorescenze del C. dodonaei, che compaiono da giugno a settembre, sono racemiterminali lunghi ed eretti, che portano fino a 10 fiori mischiati con le foglie.
I fiori, larghi circa 2,5 cm e lungamente peduncolati, hanno:
un calice privo di tubo, formato da 4 sepali lunghi e stretti, di colore rossastro, con una banda centrale più scura;
4 petali patenti, obovati, ineguali, di colore rosa carico con venature più scure;
8 stami lunghi;
uno stilo pendente, quadrifido (a 4 stigmi).

I frutti di questa pianta sono capsule allungate che contengono numerosi semi provvisti all'apice di un ciuffo di peli.

Presente in quasi tutte le regioni italiane (ad esclusione della Campania, Puglia e Sardegna), cresce in terreni ghiaiosi, nelle radure boschive, nei greti dei torrenti secchi, nei pendii detritici, fino a 1800 m s.l.m.; predilige substrati calcarei.

banner meteofunghi