www.meteofunghi.it

Colutea arborescens    L.    -    Famiglia delle Fabaceae

Colutea arborescens ("vescicaria") è un arbusto a foglie decidue, alto fino a 4 m,  ramificato fin quasi dalla base, con fusto bruno chiaro e giovani rami pubescenti.

Le foglie picciolate e con stipole libere, rossastre, di forma triangolare, di questo frutice sono imparipennate ad inserzione alterna, con 9-13 segmenti fogliari, obovati lunghi fino a 2 cm e larghi fino ad 8 cm, pubescenti nella pagina inferiore.

Da maggio a luglio produce, all'ascella delle foglie, brevi infiorescenze a racemo, lungamente picciolate.
I fiori hanno: una corolla giallo oro con ampio vessillo rotondeggiante, striato di rosso bruno; un calice tubuliforme con 2 bratteole alla base, lungo circa 5 mm, con 5 denti ottusi.

I frutti della "vescicaria" sono legumi rigonfi, rosso bruni, di consistenza papiracea ed un po' trasparenti, lunghi circa 6 cm, penduli a maturità; contengono numerosi semi reniformi, brunicci.

Presente in tutte le regioni italiane, ad eccezione della Valle d'Aosta, amante dei suoli calcarei, vive nei boschi radi fino a 1200 m s.l.m.

È una pianta tossica ed officinale. Il legno è utilizzato per realizzare piccoli utensili.

banner meteofunghi