www.meteofunghi.it

Dianthus monspessulanus    L.    -    Famiglia delle Caryophyllaceae

È un bellissimo garofano selvatico gradevolmente profumato, protetto in molte regioni italiane.

Il "garofano di bosco", alto 20-60 cm, è perenne, di colore verde chiaro, glabro, con rizoma delicato e ramoso.
È dotato di fusto eretto, quasi cilindrico, ingrossato ai nodi, glabro, di norma semplice, con 1-3 fiori.

Ha foglie opposte (saldate alla base), sessili, strettamente lineari, erette e flessuose, con margine biancastro, lunghe fino a 10 cm.

I fiori, solitari o in scapi di 3-5 fiori distanziati, compaiono dalla tarda primavera all'estate.
Sono profumati, attinomorfi, dialipetali, con 5 petali a lembo obcuneato, lunghi circa 15 mm, bianchi o rosei (spesso con una corona scura alla fauce), con unghia lineare e lamina sfrangiata e fortemente divisa in lacinie lineari lunghe la metà della lamina.
Hanno 10 stami. Il gineceo è supero, con due stili.
Il calice è cilindrico, con denti acuti, rossicci e striati nel margine, ricoperto per metà dall'epicalice.

Il frutto è una capsula.

Dianthus monspessulanus cresce nei prati, nei boschi radi e nelle radure boschive, fino a 2200 m, in quasi tutte le regioni centro-settentrionali italiane (con l'eccezione della Valle d'Aosta), in Campania e Puglia.

banner meteofunghi