www.meteofunghi.it

Drypis spinosa    L.    -    Famiglia delle Caryophyllaceae

È una pianta perenne, verde pallido, alta fino a 30 cm,  formante cuscini spinosi, con fiori tipicamente disposti in gruppi rettangolari.

Ha robusti fusti eretti, quadrangolari, riccamente ramificati, legnosi alla base, con internodi allungati.

Le foglie della D. spinosa sono opposte, sessili, lanceolate-lesiniformi, rigide e pungenti, scanalate sulla pagina superiore.

Fiorisce in estate.
Le infiorescenze, contratte ad ombrella, sono contornate da brattee con denti spinosi.
I fiori, piuttosto piccoli, hanno un calice più o meno cilindrico, leggermente ristretto alla base, 5 petali bianchi (talvolta rosa chiaro) bilobati, divisi fino alla base, con grossa unghia un po' sporgente dal calice e antere azzurrine. Sono lungamente sovrastati dalla spina terminale delle brattee esterne.

Produce una capsula obovata.

Vegeta, da 800 a 2500 m,  nei brecciai e ghiaioni appenninici delle Marche, dell'Umbria, del Lazio, dell'Abruzzo, della Campania e Lucania.

La subsp. jacquiniana
Wettst. & Murb cresce in prossimità delle coste del Friuli-Venezia Giulia. Ha fusti con internodi brevi, petali divisi fino a metà del lembo e brattee esterne appena superanti i fiori con la loro spina terminale.

banner meteofunghi