www.meteofunghi.it

Linaria purpurea    (L.) Mill.    -    Famiglia delle Plantaginaceae

È una pianta erbacea perenne, glauca e del tutto glabra, alta fino a 90 cm, con fusti pruinosi, cilindrici ed eretti.

Ha foglie del fusto fiorifero lanceolate, lunghe circa 19 mm e larghe circa 2,5 mm;  foglie dei getti sterili basali addensate, più piccole (lunghe fino a 10 mm e larghe fino a 2 mm) e più o meno patenti.

Da aprile a ottobre sviluppa agglomerati di fiori in racemi terminali.
I fiori, sostenuti da peduncoli lunghi circa 2,8 cm, hanno:
una corolla violetta (raramente bianca), di circa 11 mm, bilabiata, con palato barbato e sperone di circa 5,5 mm;
antere gialle sporgenti dalla fauce.

Il frutto di questa Linaria è una capsula globosa di circa 3 mm, contenente semi trigoni, tubercolati.

Endemismo italiano, presente al Centro-Nord, nell'Emilia-Romagna e nel Veneto, vive nei macereti, sulle rupi, al margini dei boschi, negli incolti, fino a 2500 m s.l.m.

È utilizzata come pianta ornamentale.

banner meteofunghi