www.meteofunghi.it

Linum capitatum subsp. serrulatum    (Bertol.) Hartvig    -    Famiglia delle Linaceae

È una pianta perenne, erbacea a base legnosa, con molti fusti sterili sottili, simili a stoloni striscianti, che dopo diversi anni sviluppano un fusto fiorifero eretto (con diametro di circa 1,5 mm), alto fino a 20 cm.

Ha foglie basali in rosetta, prodotte dai fusti sterili (lunghe fino a 6 cm e larghe fino ad 1,5 cm), da ovato-spatolate ad oblanceolate, ottuse, con un minuto mucrone e tre nervi nella pagina inferiore; foglie del fusto fiorifero (larghe circa 3 mm e lunghe circa 20 mm) da oblunghe a lanceolate, ottuse in basso, acuminate e spesso più piccole verso l'alto, quelle superiori con un margine ciliato bianco giallastro.

In giugno-luglio sviluppa infiorescenze prevalentemente quasi globose (subcapitate), composte generalmente da 3-25 fiori con:
brattee simili alle foglie cauline superiori;
corolle gialle con petali lunghi circa 1,8 cm;
sepali (lunghi circa 7 mm) con margini ciliati.

Il frutto di questo bellissimo Linum è una capsula di circa 4,5 mm.

Presente in Emila-Romagna e nella maggior parte delle regioni peninsulari (assente in Toscana e Puglia), vive su rocce e pietraie, da 1500 a 2300 m s.l.m.















banner meteofunghi