www.meteofunghi.it

Linum viscosum    L.    -    Famiglia delle Linaceae

Il "lino malvino" (Linum viscosum) è una pianta ebacea perenne, alta fino a 60 cm, vischiosa, vellutata, con base tozza e fusto eretto cosparso di peli ghiandolosi.

Ha foglie alterne, oblungo-lanceolate (larghe fino a 9 mm e lunghe fino a 22 mm), piatte, ciliate, vischiose, con 3-5 nervature.

Da maggio a luglio sviluppa infiorescenze corimbose lasse, con fiori brevemente puduncolati, formati da:
5 petali (lunghi fino a 22 mm) rosa, percorsi da nervature più scure;
sepali ovato-acuminati, ciliati, con 3 nervature e bordi ghiandolosi;
5 stami con antere blu;
5 stigmi bianchi.

Il frutto del Linum viscosum è una capsula globosa apicolata, pelosa, di circa 4,5 mm.

Presente in Puglia, Campania e gran parte del Centro-Nord (assente in Valle d'Aosta), vive in prati aridi, pascoli e radure boschive, fino a 1600 m s.l.m.

È una pianta officinale.






























banner meteofunghi