www.meteofunghi.it

Malva neglecta    Wallr.    -    Famiglia delle Malvaceae

È una pianta erbacea annua, alta fino a 50 cm, con radice fittonante e fusto diffuso-prostrato (talvolta ascendente), ramificato, ispido per peli stellati.

Le foglie lungamente picciolate di questa malva sono orbicolari-cordate o reniformi, a 5-7 lobi dentato-crenati, pelose sulla pagina inferiore, provviste di stipole triangolari e ciliate.

Da maggio a ottobre sviluppa infiorescenze in glomeruli di 3-6 fiori.
I fiori, provvisti di peduncolo ascellare lungo circa 1 cm (ricurvo nel frutto), hanno:
una corolla a 5 petali (lunghi circa 11 mm) biancastri o rosa-lilacino chiaro, a venature più scure, ciliati alla base;
un calice con lobi triangolari-ovati, ciliati, poco appariscenti, lunghi la metà dei petali;
segmenti dell'epicalice attaccati alla base del calice, lineari od ovato-oblunghi, più corti dei sepali.

I frutti brunicci della M. neglecta sono mericarpi pubescenti, verrucosi, arrotondati e lisci sul dorso.

Presente in quasi tutte le regioni italiane (assente in Calabria e Sicilia), vive nei pascoli, in ambienti ruderali, negli incolti, fino a 1800 m s.l.m.

È una pianta commestibile ed officinale. Foglie e fiori si possono consumare lessati.

banner meteofunghi