www.meteofunghi.it

Onosma echioides    (L.) L.    -    Famiglia delle Boraginaceae

È una pianta suffruticosa perenne, con radici rigide e fittonanti; alta fino a 50 cm e ricoperta da sottili peli ispidi, ha un fusto lignificato, con diversi rami sterili e fronde robuste.

Ha foglie verde glauco, ricoperte da setole biancastre stellate. Lunghe fino a 3 cm, sono di forma lineare lanceolata (un po' ovali le superiori), con bordo un po' revoluto.
 
O. echioides fiorisce in giugno-luglio. I fiori, brevemente peduncolati, penduli, raccolti in un grappolo unilaterale, hanno:
una corolla tubulosa (lunga circa 2,5 cm), giallo chiara, terminante con 5 piccole scaglie rialzate e smarginate, aperte verso l'esterno;
un grande calice coprente la corolla per due terzi, diviso in 5 denti stretti e lunghi;
un lungo stilo emergente dalla corolla.

I frutti di questa Boraginacea sono dei mericarpi lunghi circa 5,5 mm, contenenti alcuni semi marrone scuro, a base rombica.

Presente nelle regioni peninsulari italiane, in Sicilia, nell'Emilia-Romagna, in Veneto e nel Friuli V.G., vive in ambienti sassosi fino a 1400 m s.l.m. Predilige substrati calcarei.

Dalle sue radici si estraeva una sostanza colorante rossa, per stoffe, alimenti e cosmetici.
È una pianta mellifera.
















banner meteofunghi