www.meteofunghi.it

Pedicularis hoermanniana    K. Malý    -    Famiglia delle Orobanchaceae

Come tutte le altre Orobanchaceae si tratta di una pianta parassita che espande le proprie radici alla ricerca di altre piante per succhiarne la linfa. P. hoermanniana , come la maggior parte delle specie appartenenti alla stessa famiglia, essendo dotata di clorofilla si limita ad assorbire acqua e sali minerali, si può quindi considerare semi-parassita; le piante "parassite assolute", invece, prive di clorofilla, assorbono anche sostanze organiche.

Alta fino a 100 cm, ha un fusto eretto, pubescente, foglioso soprattutto nella metà superiore.

Ha foglie nel complesso lanceolate, due o tre volte pennatosette, verde opaco, pubescenti nella pagina inferiore.
 
In estate sviluppa infiorescenze in dense spighe con brattee che superano in lunghezza i fiori, quelle inferiori somigliano a delle foglie, quelle superiori sono meno divise.
I fiori hanno:
un calice coriaceo, peloso sulle venature e sul margine, con lunghi denti disuguali ed ampiamente triangolari;
una corolla di circa 25 mm, giallo pallido, con tubo più lungo del calice e labbro superiore quasi diritto, ottuso, glabro sul dorso e pubescente altrove.

I frutti di questa orobancacea sono capsule ovali grandi quasi il doppio del calice.

Presente sui rilievi calcarei del Friuli e del Centro Italia (Appennino Umbro-Marchigiano, Abruzzese-Laziale e Molisano), vive in cespuglieti e boschi radi erbosi, da 1000 m a 1800 m s.l.m.

banner meteofunghi