www.meteofunghi.it

Salvia glutinosa    L.    -    Famiglia delle Lamiaceae

È una pianta erbacea perenne, vischiosa, alta fino ad 1 m, con intenso odore aromatico, dotata di rizoma legnoso bruniccio.

Ha un fusto eretto, spesso inclinato, semplice, con corti peli patenti.

Le foglie pelose e glandulose di questa salvia hanno un lungo picciolo scanalato ed una lamina a base astata ed a margine dentato-seghettato.

Durante l'estate ed all'inizio dell'autunno produce infiorescenze lunghe ed unilaterali, con verticillastri odorosi composti da 2-6 fiori distanziati e con brattee subnulle.
Il fiore ha un calice bilobato con tubo tetragono e labbra appuntite, lungo 12-16 mm, rigido e vischioso.
La corolla, giallo pallida, ha il tubo biancastro, il labbro superiore eretto, quello inferiore trilobo con strie violette ed il lobo centrale sfrangiato.
Quando gli insetti in cerca di nettare penetrano nel fiore, gli stami gli ribaltano sul dorso le antere cospargendoli di polline.

Il frutto, bruniccio, è un tetrachenio con 4 nucule obovoidi, contenenti semi bruni.

Presente in quasi tutte le regioni italiane, ad eccezione delle isole e della Puglia, vive nelle zone luminose dei boschi freschi di latifoglie, fino a 1600 m s.l.m.

banner meteofunghi