www.meteofunghi.it

Valeriana tuberosa    L.    -    Famiglia delle Valerianaceae

È una pianta perennante per mezzo di gemme poste a livello del terreno (emicriptofita), alta fino a 25 cm, con grosso rizoma cilindrico, tuberoso (l'epiteto specifico fa riferimento a questa caratteristica del rizoma), obliquo e fusto eretto, indiviso, verde glauco.

Ha foglie basali intere, picciolate (picciolo lungo fino a 6 cm), ellittico-lanceolate (lunghe fino a 6 cm e larghe fino a 1,5 cm) e foglie cauline più ampie ma pennatifide, divise in lacinie lineari. Sotto l'infiorescenza è presente una coppia di foglie di dimensioni inferiori, con lacinia apicale allungata

Tra la tarda primavera e l'inizio dell'estate emette un'unica infiorescenza corimbosa un po' tondeggiante, subcapituliforme, piuttosto densa (del diametro di circa 2,5 cm).
I fiori hanno una corolla rosea larga circa 3 mm a lobi patenti e ovali, con tubo conico di circa 8 mm.

Presente nella maggior parte delle regioni italiane (assente in Sardegna, Lombardia, Veneto, Trentino A.A. e molto rara nelle altre regioni settentrionali), vive in pascoli subalpini e prati, da 400 a 1900 m s.l.m. Predilige substrati calcarei.

È una specie officinale.

banner meteofunghi