www.meteofunghi.it

Verbascum mallophorum    Boiss. & Heldr.    -    Famiglia delle Schrophulariaceae

Alto fino a 150 cm, è provvisto di fusto eretto, sparsamente bianco-lanoso, foglioso, con rami eretti, spesso glabrescenti in alto.

Ha grandi foglie basali lineari-spatolate (lunghe fino a 45 cm e larghe fino a 12 cm), brevemente picciolate o sessili. Foglie cauline di dimensioni leggermente inferiori, in alto di forma cuoriforme acuminata.

L'infiorescenza di questo grande verbasco appare in estate; è molto ramosa, con lunghi rami eretti e brattee lineari (lunghe circa 6 mm e larghe circa 1 mm).
I fiori, dotati di peduncolo lungo circa 4 mm, hanno:
un calice di circa 3,5 mm;
una corolla (con diametro di circa 27 mm) gialla con lobi obovati e macchia rossa stellata alla fauce;
stami tutti con antere reniformi, i 3 superiori con lanugine bianco-violacea;
stilo clavato all'apice.

Il frutti del V. mallophorum sono capsule di circa 5 mm.

Presente nelle regioni peninsulari, ad eccezione della Toscana e della Calabria, vive in prati aridi, negli incolti e nelle radure boschive, da 800 m a 1700 m s.l.m.

È una pianta officinale.

banner meteofunghi