www.meteofunghi.it

Cortinarius elatior    Fr.

È un Cortinarius appartenente al sottogenere dei Myxacium comprendente dei funghi vischiosi e glutinosi sia nel cappello che nel gambo.

Il cappello può raggiungere i 12 cm di diametro. È carnoso; inizialmente da emisferico a campanulato, talvolta con profilo trapezoidale, poi piano convesso con umbone ottuso. Il bordo è nettamente scanalato e lungamente striato. Ha una cuticola molto vischiosa brunastra, bruno rossiccio o bruno ocraceo, più chiara in periferia dove possono comparire sfumature lilla.
Il gambo, alto fino a 12 cm, è panciuto fusiforme, radicante, striato in alto; di colore biancastro con sfumature azzurro violette e decorato (specialmente in basso) da braccialetti biancastri o azzurro chiaro, tendenti poi al bruniccio per la lacerazione del velo glutinoso.
Ha lamelle abbastanza fitte, smarginate, sinuose e intervenose, con filo finemente seghettato; di colore grigio chiaro, appena sfumato di lilla nel giovane.
La carne è bianco ocracea, con leggero odore di miele. Il sapore è dolciastro.
Cresce nei boschi di latifoglie su terreno calcareo, dalla tarda estate all'autunno.
Non ha alcun valore alimentare.

banner meteofunghi