www.meteofunghi.it

Hygrophorus poetarum    R. Heim

Questo bell'Hygrophorus grande e profumato somiglia all'H. pudorinus (Fr.) Fr. che differisce per il diverso odore e per l'habitat: H. poetarum cresce nelle faggete, H. pudorinus nelle abetaie.

Il cappello di questo fungo (con diametro di oltre 15 cm), inizialmente convesso o conico-convesso, poi più o meno appianato, talvolta gibboso e piuttosto carnoso, ha il margine lobato-sinuoso, involuto ed un po' eccedente. La sua cuticola, liscia, vischiosa con tempo umido, è di colore crema incarnato, rosa incarnato, più colorata al centro, molto più chiara (anche bianca) verso il bordo.
Ha un gambo robusto, pieno e piuttosto spesso, alto fino a 10 cm, pruinoso alla sommità, fibrilloso satinato altrove, cilindrico, generalmente ingrossato all'apice e rastremato alla base, talvolta ventricoso ed affusolato-appiattito verso il basso, a superficie crema rosa chiaro, a volte quasi bianca, con fini squamette ocra rosa.
Le lamelle, adnate, a volte decorrenti, carnose e distanziate, sono di colore crema rosa chiaro o bianco avorio.
La carne, spessa, fibrosa e bianca, è quasi insapore ed emana un gradevole odore fruttato o di gelsomino.
Cresce, dalla tarda estate all'autunno, nelle faggete.
È un buon fungo commestibile.

banner meteofunghi