www.meteofunghi.it

Lycoperdon excipuliforme    (Scop.) Pers.

Alto fino a 30 cm è costituito da una testa rotondeggiante e da un lungo gambo (pseudostipite) piuttosto grosso, un po' rugoso specialmente verso il basso; inizialmente bianco, tende a diventare brunastro. È coperto da granulazioni e piccoli aculei, caduchi.
La carne del gambo (subgleba) è spugnosa, brunastra e sterile; quella del cappello (gleba), fertile, inizialmente bianca e compatta, diviene prima verdastra, poi bruno porpora e pulverulenta per la maturazione delle spore, che fuoriescono per lacerazione dell'involucro (peridio) racchiudente la gleba. Ha odore e sapore gradevoli.
Cresce nei boschi dall'estate all'autunno inoltrato.
È commestibile da giovane, quando la gleba è ancora bianca e compatta, privato del peridio e dello pseudostipite.

banner meteofunghi