www.meteofunghi.it

Pseudohydnum gelatinosum    (Scop.) P. Karst.

Questo singolare funghetto dall'aspetto gelatinoso (cui fa riferimento l'epiteto specifico latino gelatinosum), cresce frequentemente gregario a mensole sovrapposte.

Ha un cappello liscio, traslucido, di forma, dimensioni e colori variabili, ma prevalentemente spatoliforme (con diametro massimo di 6 cm) e di colore dal bianco puro con riflessi glauchi nel giovane, al brunastro a maturità.
Il gambo del P. gelatinosum, frequentemente assente, è molto corto, spesso e biancastro.
L'imenoforo è formato da bianchi aculei traslucidi, brevi, molli e tremuli.
Ha una carne gelatinosa, abbastanza spessa, traslucida, bianca con riflessi glauchi, pressoché inodore ed a sapore molto debole.
Cresce su legno di conifere marcescenti.
È un fungo commestibile.

banner meteofunghi