www.meteofunghi.it

Tricholoma cedretorum    (Bon) A. Riva

Questo bel Tricholoma di medie dimensioni, appartenente alla sezione Albobrunnea Kuhner emend. Bon, ha un cappello con un diametro che può raggiungere i 15 cm, inizialmente emisferico o convesso con bordo leggermente eccedente ed un po' involuto, a maturità appianato ondulato. La cuticola, parzialmente separabile, lucida e leggermente vischiosa, è di colore marrone rossiccio, bruno castano, anche con sfumature olivastre, generalmente più scura al centro del cappello.
Il gambo, alto 8-12 cm, è cilindrico, talvolta un po' ingrossato alla base, prevalentemente bianco e decorato longitudinalmente da fibrille marroni rossicce e da squamette bianche soprattutto nella parte alta. Si macchia di marrone rossiccio alla manipolazione.
Le lamelle, smarginate e fitte, bianche o crema chiaro, possono presentare macchie rugginose sul tagliente soprattutto nel fungo maturo.
Possiede una carne piuttosto spessa, fibrosa nel gambo, bianca con macchie rugginose, con odore farinoso o di cocomero e sapore un po' amarognolo e astringente.
Cresce in autunno, esclusivamente sotto cedri (Cedrus spp.), a gruppi di numerosi individui spesso concresciuti e interrati nella lettiera di aghi.
È un fungo non commestibile.

banner meteofunghi